Ed è qui che io abito,nel centro del mio giorno con i piedi per terra e mare tutto intorno.

sabato 24 novembre 2012

E’ STATO MEGLIO COSÌ.


    •  Meglio di cosa? Ma meglio di COSA?

      Meglio della cioccolata calda sul divano un sabato pomeriggio d’inverno?

      Meglio di una foto insieme nella stanza troppo piccola di un albergo?

      Meglio dei baci in mare?

      Meglio di essere un po’ ubriachi in mezzo agli amici?

      Meglio di scriverci tutto il giorno che abbiamo voglia, tanta voglia, troppa voglia?

      Meglio di provarci ancora?

      Meglio di svegliarci, abbracciarci e riaddormentarci?

      Meglio di una chiacchierata in piena notte?

      Meglio di tornare a casa sfiniti e sorriderci?

      Meglio di litigare, urlare e chiedersi scusa?

      Meglio di prenderci in giro quando spunteranno i primi capelli bianchi?

      Meglio di dividere i pop corn al cinema?

      Meglio di riscoprirci innamorati ogni tanto, quando non ci si sperava più?

      Meglio di farmi ballare nel buio di una città straniera?

      Meglio di prendere i miei capelli e stringerli forte per il troppo sentire, per il troppo godere?

      Meglio di restare a guardarci nudi in silenzio, cercando di resistere?

      Meglio di avere il potere di farci piangere e di renderci felici?

      Meglio di leggere il giornale ed incazzarci insieme?

      Meglio di rischiare che fossi quella giusta?

      Meglio di fare l’amore per terra, anche se è freddo, anche se fa male?

      “E’ stato meglio così”.

      Parla per te, ti prego…parla per te.

      Per me sarebbe stato meglio restare insieme.

      - Susanna Casciani

mercoledì 21 novembre 2012