Ed è qui che io abito,nel centro del mio giorno con i piedi per terra e mare tutto intorno.

sabato 13 dicembre 2008

Quelle come me....


Quelle come me, restano da sole,

senza volerlo.

Gli altri... quelli a cui avresti messo il cuore tra le mani,

senza volerlo, se ne vanno.

E tu resti da sola.

Quell'uomo a cui avresti dato il mondo intero se solo avessi potuto...

Senza volerlo, magari senza un perche', se ne va per la sua strada.

E tu, resti da sola.

Quelle come me,

che parlano senza parlare, che ti guardano

e ti lasciano la foto dentro il cuore,

io, non so dire il perche' ma restano da sole.

Son donne fuori moda,

san fare tante cose o forse nulla, e sanno volersi bene poco...

..anche tu senza volerlo le lascerai da sole.




Questi versi, bellissimi, sono un regalo di Aria.... Grazie.

10 commenti:

Paola ha detto...

E'una poesia veramente speciale.
Ti abbraccio

ariapura ha detto...

E come al solito Aria si commuove!
Buona domenica ah se ti avanza del tempo vieni a trovarmi!

serenella ha detto...

Sono parole molto vere...perciò ci commuovono. Quelle come te, come me....non sono mai sole.

Kylie ha detto...

Trovo che siano parole molto vere. Troppo spesso capita che si ritrovino da sole le persone migliori, e non è per niente giusto.

Un abbraccio forte

ariapura ha detto...

Buongiorno..
come va?
un saluto al volo..scappo in ufficio..

max ha detto...

Ciao, per quello così ci vuole un uomo speciale ,così intelligente da non farsele sfuggire...
te saluto.
max

Calliope ha detto...

Ti auguro un magico natale sulle note di questi bei versi..
un abbraccio cara..tu non sarai mai sola.

Valentina ha detto...

Bellissima poesia, sembra una canzone, ha un respiro ampio... Brave Ariapura e Serenella!

serenella ha detto...

Grazie, Valentina. Lieta di conoscerti!

marcaval ha detto...

Una poesia stupenda.
Non mi rimane che augurarti un gran bel 2009!
Ciao Marco