Ed è qui che io abito,nel centro del mio giorno con i piedi per terra e mare tutto intorno.

domenica 21 giugno 2009

ವೋಗ್ಲಿಯ ದಿ cioccolato


" Non si può imprimere sul cuore un marchio eterno di pena,
il libro della letizia bisogna leggere sempre;
vino bere bisogna e cedere a tutte le voglie:
sappiam noi forse per quanto rimaner dovremo al mondo ? "
omar khyyam
Bere vino, la vedo difficile. Lo bevo raramente...Però un pezzo di cioccolato fondente, quello si, lo mangerei volentieri.Non è solo togliersi la voglia ma colmare vuoti d'affetto e caricarsi d'energia.

17 commenti:

giordan ha detto...

ciao serenella, i piaceri della vita, se non ledono la libertà altrui, credo sia giusto goderli.

Io amo il cioccolato ma... preferisco onestamente un bicchiere di vino con dei salatini.

buona notte serenella

darksecretinside ha detto...

Ciao Sere!
Io bere vino la vedo impossibile....
oltre ad essere astemia,credo di essere pure intollerante!
La cioccolata ogni tanto...solo quando ne sento davvero il bisogno,sono così,del resto con tutto...a quel punto,quando scatta la voglia...scendo al supermercato....ne abuso..(rigorosamente bianca ed al latte o alle nocciole) e dopodicchè potrebbero passare pure mesi prima di riavere la stessa voglia!
E per fortuna!
Un bacione!

Andrew ha detto...

il cioccolato è un piacere della vita!

Lara ha detto...

Ciao Serenella, vado sicuramente O.T, e ti chiedo scusa, ma il cioccolato mi porta quaso sempre ad un ricordo/associazione...
Anni fa ero su un traghetto che mi portava in Corsica. Avevo, tra la folla, notato una coppia: lui solare, molto socievole - soprattutto con altre donne e in perenne movimento; lei, la moglie ferma nello stesso posto a mangiare di continuo cioccolata. Già la scena in sé era piuttosto patetica o grottesca, quando poi lui tornò per un attimo dalla moglie con un sorriso falso prestampato a dirle: "Ma tu cosa fai sempre lì, non fai che mangiare cioccolato!" mi sono augurata che quella donna al posto del cioccolato mordesse il marito.
Però, che dire, anche a me piace il cioccolato, ogni tanto.
Ciao cara Serenella,
Lara

Cinzia ha detto...

Sono astemmia, niente vino...ma il cioccolato si, ma solo quello bianco! A questo proprio nn resisto!
Buona giornata
Cinzia

Flesciato ha detto...

mah io na flebo di ciccolato mi servirebbe...troppa la voglia di coccole...ed in qst momento mi coccolo solo :-(

Guernica ha detto...

Serenella...mi sono fermata all'immagine!!!^_^

Io adoro la cioccolata!!!Ho la bava ora eheheheh
Ci vivo in pratica di cioccolata...in tutte le salse..

Un bacione.

Anonimo ha detto...

Ciao e scusa se ti disturbo per qualcosa di completamente diverso dal tuo post.

Vorrei avere un contatto con Yabooks per valutare se iscrivermi. Lo chiedo a te che sei linkata al loro sito perchè, a parte la pagina principale, non si riesce ad entrare in nessunissima sezione per informarsi e dedicere se aderire o meno.

Francamente, e non sono la sola a pensarlo, non mi sembra una cosa molto corretta.

Ti ringrazio e mi scuso per l'intromissione.

Sabrina
feliz19@libero.it

Annarita ha detto...

Sere, apprezzo il buon vino, ma ne bevo pochissimo, soltanto nelle grandi occasioni o a cena con gli amici.

Il ciooccolato è una passione, ma cerco di limitarmi...e comunque rigorosamente fondente! Addirittura sembra che questo tipo contrasti la carie e inoltre possiede diverse virtù, tra cui quella di agire positivamente sull'umore;)

Quanto più alta è la percentuale di cacao puro contenuta, tanto meno attenta alla linea!

Salutoni
annarita

zefirina ha detto...

ieri in un attacco di nervi per placarmi ho fatto i brownies (talmenti tanti che ci posso sfamare un esercito) e una torta al cioccolato
e chissene della dieta

Angelo azzurro ha detto...

Fondente! Anch'io lo preferisco fondente... questa mattina ho fatto colazione con mezza confezione di tavolette! Mi sa che è la tanta carenza d'affetto, purtroppo!!C'erano anche le nocciole... di una bontà unica. Mi va bene anche il vino. Rosso. Non manca mai sulla mia tavola...

serenella ha detto...

Angelo: si, la carenza è tanta.

serenella ha detto...

Buondì tutti. Un po' di tempo per dedicarmi alle risposte, poichè sarò a scuola nel pomeriggio.

Giordan: con l'avanzare dell'età (la mia) ho scoperto che il cioccolato ha un gusto impareggiabile. Forse perchè me ne sono sempre privata per non ingrassare. Certo non devo esagerare, perchè non voglio diventare una grassa signora in là negli anni.


Luna-dark: ne mangerei sempre tanto di cioccolato. Preferisco acquistarlo raramente. Mi piace sperimentare gusti nuovi, anche fondente, riieno di crema di fragole.

serenella ha detto...

Andrew: certo, è un piacere.

Lara: beh, il tuo racconto la dice lunga. Ci si coccola anche così! Certo, avrebbe dovuto mordere quel deficiente del marito.


Cinzia: vedo che il cioccolato bianco ha molti fans. A me non piace.
Troppo dolce.


Gabri: appunto, il cioccolato nasconde voglia di coccole. Va bene per te un gelato al gianduia?

serenella ha detto...

Guernica: esagerata come me!


Sabrina: tranquilla, non mi disturbi. Ora cercherò di proporti come mia amica. A me l'ha fatto Zefirina, regalandomi una bella opportunià. In verità il sito è in nascita, ecco perchè non trovi molte indicazioni.


Annarita: si, ho letto che il cioccolato fondente è un ottimo antidepressivo.
Comunque, mai esagerare.Il vino, solo un goccio, in compagnia. Sono d'accordo con te.

serenella ha detto...

Zefirina: ogni tanto si può fare una eccezione....alla dieta. Cosa sono i brownies?

serenella ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.