Ed è qui che io abito,nel centro del mio giorno con i piedi per terra e mare tutto intorno.

martedì 29 marzo 2011

Attesa

Aspetto d'incontrarti

in un punto del tempo

per tenderti la mano

e sentire il tuo affanno

colmare il vuoto

del mio inseguimento.


Urrasio

 

22 commenti:

Luigi ha detto...

bella, bella, bella!!!

Verso Cieli Bianchi ha detto...

Delicatezza e Stile, come in un vortice si snodano questi versi.
Bravissima!!!
Un Sorriso Serenella :-D

cosimo ha detto...

Ciao Serenella:-)))

Versi unici che parlano di un rincorrersi a perdifiato nel mare del desiderio.
Un abbraccio forte e buona serata:-))

Lara ha detto...

Molto bella davvero questa poesia, cara Serenella.
Grazie e un dolce saluto,
Lara

Angelo azzurro ha detto...

Voglio pensare ad un anniversario bello...
ciao Sere!

Francy274 ha detto...

Questi versi tolgono il respiro, tanto coinvolgono.
Capisco la Tua scelta...
Un abbraccio.

serenella ha detto...

Grazie Luigi.Amo tanto questi versi.



Ciao Cielo. Sono contenta di trovare il tuo commento. Sono versi delicati perchè parlano di un amore che ora va davvero oltre il tempo e lo spazio.

serenella ha detto...

Ciao Cosimo. Si, è stato un continuo rincorrersi, senza mai incontrarsi al momento giusto.
Io, però aspetto davvero d'incontrare questo amore in un'altra vita.

Avrei voluto dedicare questi versi al vostro amore, che, però, ha avuto la fortuna d'essere vissuto.

Ti abbraccio forte...

serenella ha detto...

Grazie Lara. Sai, di questi versi, ne ho fatto un segnalibro, con una bellissima viola del pensiero da me coltivata e seccata.

Ti saluto con simpatia.

serenella ha detto...

Angelo, mi dispiace deluderti, ma non è un anniversario bello. Ho dedicato questi pensieri ad una persona che, da un anno, non c'è più.
Io continuo a sperare d' incontrarla nei sogni.

serenella ha detto...

Grazie Francy. Lo sai che sono una inguaribile romantica.

nonno - enio ha detto...

belle parolo, ma ho scoperto che non aspetti o cerchi mè che da pensionato italiano faccio sempre più fatica ad arrivare a fine mese con la pensione...

Pupottina ha detto...

ciao Serenella
scusa l'assenza.... è davvero da troppo che non passavo di qui. sono imperdonabile... davvero imperdonabile.
stupenda questa visione dell'attesa! sono quelle le sensazioni che si provano. rende l'idea!

cry ha detto...

Ma quanto è bella! Come stai?

max ha detto...

Delicata, come Te!

cosimo ha detto...

E' stato come se tu li avessi dedicati!
Grazie di cuore serenella! Ti abbraccio:-))

Adriana ha detto...

...sospiro... :-)

zicin ha detto...

Un'attesa desiderata col cuore e con l'anima... non importa nè dove nè quando purchè sia.
Stupenda!!!

serenella ha detto...

Ciao Cry. Sto benino. A volte meglio, a volte malinconica. I cambiamenti vanno metabolizzati nel tempo. ;)

Nonno Ennio: mi dispiace...non aspettare te che sei spiritoso e mi faresti ridere .... però ti aspetto qui, sul blog.

serenella ha detto...

Ciao Pupottina. Anch'io non passo da te da molto tempo. In realtà non passo quasi da nessuno. colpa del pc e della connessione.

serenella ha detto...

Grazie Max! garbato come sempre.


Ciao Cosimo. Sono contenta che tu abbia gradito la dedica!

serenella ha detto...

Adriana....benvenuta. ;))


Zicin: grazie per il commento. Attendere: infinito del verbo amare. Parole di don Tonino Bello!