Ed è qui che io abito,nel centro del mio giorno con i piedi per terra e mare tutto intorno.

sabato 26 marzo 2011

LA PACE non è un problema solo dei grandi

“No, non è un problema solo dei grandi. Anzi, comincio a dubitare che la pace, in questo vecchio mondo, possano essere i grandi a farla fiorire.

E allora ragazzo spezzati in quattro per la pace. Prega per la pace. Allenati al dialogo. Cambia il tuo cuore. Educati alla pace. Si, perché la pace è anche un’arte che si impara.

Non basta lo slogan. Non basta una marcia. Non basta un cartello. Ci vuole lo studio. Occorre il confronto. Occorre soffrire.

Ti sarà necessario anche prendere posizione: l’equilibrismo non è il modo giusto per difendere la pace.

Dai, ragazzo! Per la pace fatti in quattro pure tu! Ce la farai!”
(don Tonino Bello)

6 commenti:

serenella ha detto...

Ho voluto regalarvi un pensiero di don Tonino Bello, che tanto si è battuto per la pace, quando era in vita. Cosa facciamo noi, per educare i giovani alla pace? I bambini! Parliamo loro di guerre umanitarie?

cosimo ha detto...

Ciao Serenella...
come don Tonino Bello la chiesa non ha ancora avuto un altro pari a lui.
Ancora devo vedere un vescovo tra i migranti a Lampedusa!
E don Tonino è stato migrante tra i migranti albanesi che affollavano la nave Valona.
E don Tonino, mentre il cancro devastava il suo corpo, non la sua mente e il suo amore per gli ultimi, è stato a Sarajevo durante i bombardamenti.
don Tonino, ancora oggi, è l'icona della pace tra la gente.
Buona serata :-)))
un forte abbraccio!!

serenella ha detto...

Ciao Cosimo. Sono molto contenta di leggere queste tue parole, poichè io adoro don Tonino, quello che ha fatto, quello che ha detto, quello che ha scritto. Ce ne fossero uomini di chiesa come lui.

Un grande abbraccio a te.

Verso Cieli Bianchi ha detto...

Ciao Serenella,
Grazie per la visita!
Ti regalo un pensiero di Tenzin Gyatso "La pace si trova dentro se stessi. La violenza provoca sofferenze, la pace si ottiene non pregando, ma si genera all'interno di sé e poi nella propria famiglia".

Mi sono iscritta come sostenitrice, cosi non ti perdo più!!! :-) A presto, Serenella

serenella ha detto...

Ciao mia cara. Benvenuta nel mio blog. E' bellissimo il pensiero che mi hai trascritto. Ci provo a trovare pace dentro di me....dopo essermi tanto tormentata.

grazie per essere mia sostenitrice, Anch'io non voglio perderti.;))

Verso Cieli Bianchi ha detto...

Grazie di Cuore!!!
Un Abbraccio, Sogni di platino :)