Ed è qui che io abito,nel centro del mio giorno con i piedi per terra e mare tutto intorno.

lunedì 14 settembre 2009

Donne che stanno cambiando il mondo



" Noi adesso possiamo andare in giro per il villaggio

senza alcun problema, ma cio' che amo di più del mio lavoro

è di essere sempre in relazione con le persone:

a me piace stare insieme alle altre donne,

mi piace lavorare con loro, mi piace uscire, venire al sentare ( il centro)

e incontrarle, discutere...."



Chalear, Bangladesh

Mentre nel mondo tante donne si battono per vivere in maniera più dignitosa, in Italia, stasera, si celebra l'ennesima idiozia volta a stabilire chi sia la più bella del reame: " Miss Italia".

25 commenti:

ink ha detto...

ultimamente di idiozie ne ho viste talmente tante da averne nausea
Ciao Serenella :-)
lella

amatamari© ha detto...

Magari telefona pure il premier a complimentarsi...

Angelo azzurro ha detto...

Mai sopportato di vedere " Miss Italia".
Del resto, è rimasto ben poco d'interessante da vedere in Tv. E quel poco che c'è, fan di tutto per ostacolarlo, vedi Report, Ballarò, Anno zero...

serenella ha detto...

Che sorpresa...Lella!!!! Sono passata dal tuo condomio ma non sono riuscita a commentare. Ben tornata.

serenella ha detto...

Si, stasera telefona ma io non seguo la trasmissione, quindi non saprò quale corbelleria allieterà la serata.


Angelo...a me accade la stessa cosa. Infatti dopo le 21 siamo tutte davanti al Pc o a leggere un buon libro.

sara ha detto...

Mi rifiuto di vedere Miss Italia...ma quale Italia?
Quella dei precari della scuola che urlano i loro diritti sui tetti? l'Italia degli operai che ogni giorno muoino sul posto di lavoro, lasciando intere famiglie nella disperazione più totale?
l'Italia che ogni giorno registra Donne morte ammazzate o stuprate negli anfratti di città abbandonate a se stesse?
o l'Italia dei prepotenti che dettano legge con i più deboli?...quale?
Miss Italia...no grazie!!!

logos nella nebbia ha detto...

Il problema non è Miss Italia, che comunque non ho mai guardato, è il fatto che lo trasmettano in TV, in diretta e per parecchie sere, come se fosse un evvento straordinario!
Ma forse lo è un evento straordinario perchè è il massimo che questa RAISET possa offrire.

zefirina ha detto...

what is miss italia???

;-)

ink ha detto...

grazie Serenella :-) era un problema di template

Viviana r ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Viviana r ha detto...

Ciao Serenella, in vita mia non ho mai guardato queste trasmissioni che non commento neppure. Per me e solo un offesa alle donne e quindi evito di continuare il commento. Buona vita, Viviana

la signora in rosso ha detto...

miss Italia per non far pensare il popolo italiano, per non farlo pensare alla disoccupazione, alla crisi, all'immagine negativa che l'Italia ha nel mondo...Miss Italia e la gente va a letto contenta... è così che "quelo" acchiappa i voti!

Andrew ha detto...

che schifo miss italia...

Pupottina ha detto...

buon martedì ^__________^

è vero... in Italia stiamo a pensare più all'apparenza che al resto....

Pupottina ha detto...

rispondo: lo comprerei anche il flipper, se avessi un figlio... ma Gino è l'amico d'infanzia di mio marito e quando stanno insieme sono ancora dei bambinoni di quarantanni... ^__________^

Flesciato ha detto...

Beh sono d'accordo con te...è solo una mercificazione della donna...dove l'apparire è piu' dell'essere...purtroppo in italia l'apparire è piu' dell'essere...bohhh...ciaooooo..

Annarita ha detto...

...in Italia, stasera, si celebra l'ennesima idiozia volta a stabilire chi sia la più bella del reame: " Miss Italia".

Purtroppo, Sere. Non c'è rimedio a questo scempio!!!

Auguro un buon anno scolastico anche a te.

Salutoni
annarita

serenella ha detto...

Sara, hai scritto delle considerazioni giustissime! Certo si potrebbe affermare che quelle sono trasmissioni divertenti che ci aiutano a superare i problemi o, almeno, a farli dimenticare.

serenella ha detto...

Logos: si, viene celebrato come un evento eccezionale!


Zefirina:i do non lo saccio.


Lella: passo da te appena possibile.


Viviana: condivido la tua affermazione. Del resto, il post voleva mettere in evidenza che si può, e si deve parlare di donne...ma in altri termini. Mo, non che voglio fare la femminista.

serenella ha detto...

Signora: "quello" avrebbe mille e più argomenti per non acchiappare i voti....

serenella ha detto...

Andrew: lapidale il tuo commento.


Pupottina: l'avevo capito che si trattava di un quarantenne poco cresciuto!

serenella ha detto...

Gabry: oggi le ragazze sono tutte belle. Diciamo che quelle sono più fortunate ad arrivare su quella passerella.

serenella ha detto...

Grazie Annarita per gli auguri. Per fortuna ieri sera c'era un programma interessante su rai 3, alla stessa ora.

Antonella ha detto...

Ciao Serenella, grazie di essere passata tra le mie pagine!
Io odio queste manifestazioni e odio la festa delle donne...ma purtroppo continueremo a vedere sempre più idiozie. Se ti interessa c'è un link sulle conizioni della donna nel mondo sul mio blog http://giunglaitalia.blogspot.com
Lì troverai a sx una foto con scritto Giungladonna che si collega a tanti dossir! Ti abbraccio e ti auguro una buona serata!

serenella ha detto...

Grazie Antonella per aver ricambiato la mia visita. Certamente passerò da te. Un abbraccio.