Ed è qui che io abito,nel centro del mio giorno con i piedi per terra e mare tutto intorno.

mercoledì 1 luglio 2009

Incontro


Paola Rossi " Magico incontro" Tecnica mista olio



Il luogo dell’incontro era in una strada trafficata e centrale della città;
il sole di un primo pomeriggio estivo, caldo, accecante,
a mettere in mostra tutti gli anni che c'eravamo persi di vista.
Nel vedere la sua sagoma in distanza provai una emozione nota, antica. Da adolescente.
Riconoscere la stretta delle braccia fu dolce, il calore della voce mi
sfiorò la guancia.
Entrando nel locale, il mio sguardo fu catturato
dalle linee che il tempo aveva tracciato sul suo viso.
Segni che non conoscevo, tracciati sul suo viso dalla vita; solo le mani erano sempre
le stesse: affusolate, delicate,mani da pianista, come amavo
chiamarle.
E poi il sorriso, che si apriva in una risata coinvolgente,
allegra. Tutto mi sembrava irreale.



31 commenti:

Francy274 ha detto...

Bellissimo il quadro.
Invidiabile l'emozione che descrivi.Rivedere qualcuno dopo anni, e cercare su quel viso i tratti che sulla "fotografia dei ricordi" è rimasta statica nel tempo.Ritrovarli tutti anche se con altre sfumature è senz'altro un meraviglioso tuffo nel passato.

serenella ha detto...

Già, Francy. Incredibile come le emozioni vadano oltre il tempo.

cenere ha detto...

bello riincontrarsi dopo anni, e leggere i segni che la vita ci ha lasciato.
persone nuove, emozioni immutate....

Lara ha detto...

Un incontro magico sicuramente, ed è vero qello che scrivi Serenella, le emozioni vanno oltre il tempo.
Lara

zefirina ha detto...

io invece quando rincontro qualcuno che non vedo da tanto tempo non vedo nessun segno, è cme se il cervello avesse registrato un fermo immagine e mi sembra sempre che il tempo si sia fermato

gturs ha detto...

è sicuramente una delle emozioni più forti.....
un caro saluto, roberta.

Matrice0 ha detto...

Le emozioni trascendono tempo e spazio.
Una bella sensazione, vero?

la signora in rosso ha detto...

quando incontro qualcuno,dopo molto tempo cerco anch'io i segni che la vita ha lasciato nel suo volto...e nello stesso tempo spero lui non cerchi la stessa cosa nel mio.

giordan ha detto...

ci sono cose che lasciano tracce profonde, inscalfibili e quando riemergono dai nostri ricordi, proviamo emozioni fantastiche


un abbraccio

Flesciato ha detto...

Mah...sto passato non mi piace...no xkè sia brutto,ma xkè io davanti ad una situazione di questa la vivo ogni giorno...mah penso che il passato non dovrebbe piu' essere rivisto...baciooo

Annarita ha detto...

Incantevole magia dell'incontro. Emozioni impensate e impensabili che catturano e avvincono il nostro animo.

Tenera e struggente atmosfera.

Andrew ha detto...

l'incontro è sempre emozionante

Guernica ha detto...

Il quadro è una meraviglia Serenella!
Complimenti all'artista.

I solchi sul viso di alcune persone ci sono sconosciuti;segno di esperienze lontane da noi.Mi ispirano una sorta di nostalgia, triste nostalgia.Voglia di recuperare un passato comune.
Al tempo stesso voglia di non svelarne il mistero per lasciare intatta l'attrazione.

Un bacio!

cry ha detto...

Un saluto anche qui...Cry

Angelo azzurro ha detto...

Troppo bello questo incontro a distanza di tanto tempo! Quante emozioni, quanti ricordi...

Vania e Paolo ha detto...

E' tanto che non passo...ma qui le emozioni non cambiano..bello il quadro.
Ciao a presto Vania

amatamari ha detto...

Bello, bello...

:-)

Luigi Morsello ha detto...

Siamo in pieno romanticismo!
Complimenti! Brave! Beate voi!
Una roba che è ormai alle mie spalle e lontana nel tempo.
Adesso faccio il nonno!

il monticiano ha detto...

Mamma mia che emozione nel leggere le tue bellissime parole.
Sarà perchè la mia età è quella che è.
L'abbinamento con il quadro è perfetto.
E' un onore per me abbracciarti per congratularmi.

miky ha detto...

ciao sere, è da tanto che nn vengo a trovarti, bello il nuovo look del tuo blog, buon fine settimana.
...ah per quel ragazzo che ha lasciato l'università per lavorare, di un tuo precedente post, che dire!!! E' una tigre, fare questa scelta nel momento storico più difficile di questo paese...

francuzza ha detto...

ciao , è da tanto che non passo a trovarti.....adesso ho anche una difficoltà fisica....il medio destro, l'ho "lasciato" in auto :))
è dolorante e non riesco a stare alla tastiera...
un bacione ti penso sempre

Viviana ha detto...

Ciao Serenella, continuo a passare su questo post, lo leggo e rileggo ma non trovo parole da scrivere.
Buona vita, Viviana

serenella ha detto...

Cenere: non è detto che dopo tanti anni di fronte ci sia una persona diversa. L'essenza rimane immutata. E quei segni che il tempo ha lasciato, te la rendono ancora più preziosa, più cara.


Lara: emozioni immutate, uguali. Un bell'incontro che deve far nascere un'amicizia, dopo un importante amore.

Zefirina: si, poi non ti accorgi del tempo che è passato.

Un saluto anche a te, Roberta.

serenella ha detto...

Matrice0: si, condivido quello che dici. Grazie per esserepassata da me.


Signora: magari col tempo si migliora. Anche senza botulino.Che dici?


Giordan: emozioni che ti fanno sentire vivo.

serenella ha detto...

Gabri. accade di rivedere il passato. Quando non si è più giovanissimi. Tu....pensa al presente!



Grazie Annarita. Si, amtosfera magica, tenera, incantata......almeno per un paio di ore. Poi si ritorna alla vita, alla realtà, a quello che si è costruito.

serenella ha detto...

Andrew: grazie per il tuo commento.

Guernica: si, il passato, quel lungo tratto di vita, vissuto ciascuno per proprio conto, appartiene solo a noi.
Ora si piò percorrere un tratto insieme, in modo amichevole. Una affettuosa e preziosa amicizia.

Cry: grazie per essere passata di qui. Un abbraccio.

serenella ha detto...

Angelo: si, mooooltooo bello.


Ciao Vania. E' da tanto che non ti leggo.

Amata :))) Bentornata!

serenella ha detto...

Luigi: sei un bravo nonno! Ma non c'è niente di strano nel rivedere una vecchia amica.

Aldo, anche per me è un piacere ricambiare l'abbraccio!


Miky: un piacere ritrovarti. Si, è una tigre e corre spedita verso la sua meta.

serenella ha detto...

Franca: mi stavo chiedendo che fine avessi fatto e...ora lo so. Come stai? Ti abbraccio.


Vivi: mi ha fatto tenerezza la tua affermazione. Perchè spontanea. Non sempre sappiamo cosa scrivere. Capita anche a me!

Buona domenica a tutti!

Poeslandia ha detto...

Magico.. un caro saluto lisa

ps.. aderito a Yabooks..trovato nel tuo blog.. mi sembra molto interessante.. e visto che sono ungherese.. e leggo..penso..creo.. e anche traduco :-)

serenella ha detto...

Poesilandia: grazie per aver aderito a YB. Non sapevo fossi ungherese. L'ho scoperto ritornando sul tuo blog. Ora mi dai conferma.