Ed è qui che io abito,nel centro del mio giorno con i piedi per terra e mare tutto intorno.

sabato 14 novembre 2009

Per fare a meno di te






Intermezzo musicale? Si, forse. Sicuramente intermezzo nei miei pensieri di sempre, nella mia quotidianità, piacevolmente voluta, scandita da gesti uguali, rassicuranti, disperatamente cercata, quando senti che alcune certezze si sfaldano.
Intermezzo vissuto un sabato mattina di novembre, inondato di sole. E certo, è l'estate di San Martino.
Ci siamo fatti vecchi, ma gli occhi sono sempre quelli, pieni di luce, del piacere di rivedersi.
Quattro chiacchiere, una cioccolata calda, dolcissima, sorseggiata guardandoci negli occhi, la consapevolezza che meglio essere amici oggi, che niente domani.
Intanto ascolto Giorgia: Per fare a meno di te.... Sono circa trentanni che ci provo.
Direi che ci sono riuscita.

20 commenti:

stella ha detto...

Sere, meglio tardi che mai...!

Anonimo ha detto...

linda che bello questo sereno bilancio...provo a non invidiarti..ma non so se ci riesco....

Anonimo ha detto...

firmato..affettuosa amicizia....

Angelo azzurro ha detto...

Una musica dolce per una dolce riflessione. Comunione perfetta direi

amatamari© ha detto...

E' bello questo intervallo: ha la densità di un sogno che si trasforma in vita: a volte il dolore di una rinuncia apre la via ad una realtà altrimenti impensabile.
Grazie per aver condiviso le tue riflessioni.

Kylie ha detto...

Bellissime le parole "meglio essere amici oggi, che niente domani"!

Un abbraccio forte

Antonella ha detto...

..."Meglio essere amici oggi che niente domani"... io non ci riuscirei in questo perchè soffrirei molto. Non mi basterebbe l'amicizia e per me sarebbe meglio non vederlo mai più! Apprezzo molto la tua volontà, la tua forza e il tuo coraggio!
Ti abbraccio con affetto!

Flesciato ha detto...

Uhm...come si fà a far meno delle persone a cuio vogliamo bene???no non credo che si possa fare...le si mette di lato a volte...pero' sono sempre li...baciooo

Viviana r ha detto...

Ciao Serenella, per me l'amicizia e un fattore troppo importante a cui rinunciare e senza di esso mi sentirei vuota. Già che ne ho pochissimi di amici.
Buona vita, Viviana

Luigi Morsello ha detto...

E' EVIDENTE CHE QUESTA SEMPLICE MELODIA TI AFFASCINA. LE MELODIE SEMPLICI SONO QUELLI CHE VANNO DIRETTAMENTE. MI VIENE IN MENTE L'ARIA INIZIALE DEL CLAVICEMBALO BEN TEMPERATO DI BACH, CHE ISPIRO' L'AVE MARIA DI SCHUBERT O L'ADAGIO LENTISSIMO DEL CHIARO DI LUNA DI BEETHOVEN.
UN TESTO RICCO DI SFUMATURE, CON QUALCHE LICENZA POETICA ("CI SIAMO FATTI VECCHI":UN CEDIMENTO AL DIALETTO PARLATO?). LA PARTE FINALE FORSE NON PIACEREBBE TROPPO A TUO MARITO. GIORGIA PIACE ANCHE A ME, MA TALVOLTA INDUGIA TROPPO NEL JAZZ, IL CHE NON E' BENE, UNA VOCE SCURA COME LA SUA DEVE SPAZIARE, CONSIDERATA LA TECNICA PERFETTA DI CUI SI E' IN POSSESSO.
SPERO DI ESSERE RIUSCITO A RENDERE IL MIO PENSIERO.

Guernica ha detto...

Non mi piace fare a meno...
Ma capita.

Grazie per linteremezzo.

Antonella ha detto...

C'è un piccolo pensiero per te su "Animalie Poesie"...Ti aspetto!

Antonella ha detto...

Cara Serenella, grazie di essere passata. Spero non dimenticherai di ritire il premio...scherzo! Grazie a te per la tua disponibilità. Se vuoi, puoi inviarmi il testo del tuo racconto al mio indirizzo e-mail che è scritto sotto la testata del blog
(antonellariviello@email.it).
Il tuo racconto lo pubblicherò io sul blog e ti avviserò quando lo farò. Aspetto con gioia! Ti abbraccio con affetto!

serenella ha detto...

Stella: è vero! Aggiugerei...non è mai troppo tardi.




Ciao, affettuosa amicizia.

serenella ha detto...

Grazie Angelo. La perfezione sta nel tempo trascorso che non ha scalfito gli aspetti più veri di questa affettuosa amicizia.



Si Amata: è davvero un sogno che, di tanto in tanto, diventa realtà e, quindi vita. Senza far male a nessuno.

serenella ha detto...

Kylie: l'amicizia è un sentimento talmente alto che....vale più dell'amore.



Antonella: ci vuole coraggio per non rovinare tutto.

serenella ha detto...

Viviana: gli amici veri sono pochi e rari. Anch'io ci vado moooooltoooo cauta!

serenella ha detto...

Gabri: per fortuna ci sono sempre. Sono in un angolo nascosto, ma non troppo, del cuore, ma sai che per te ci sono sempre.



Luigi: bellissima la tua analisi. Grazie! No, non è un cedimento il "ci siamo fatti vecchi". L'ho trascritto così come l'ho pensato e detto, rivedendo-ci, dopo un po' di tempo. Sai, come si parla con una persona con cui hai molta confidenza.

serenella ha detto...

Guernica: nemmeno a me piace fare a meno, ma a volte è la vita che te lo chiede....



Antonella: grazie del premio, grazie di tutto.

UIFPW08 ha detto...

Hai detto una cosa bellissima.."meglio essere amici oggi che niente domani"..la trovo sinceramente vera. Un abbraccio
Ciao Serena.
Maurizio