Ed è qui che io abito,nel centro del mio giorno con i piedi per terra e mare tutto intorno.

sabato 18 febbraio 2012

LILLA'


Questo lillà perde i fiori.
Da se medesimo cade
e cela la sua antica ombra.
Morirò di cose come questa.
Alejandra Pizarnik

9 commenti:

la signora in rosso ha detto...

colore stupendo! succede spesso che si da' valore a cose e le riteniamo fondamentali per la nostra vita e quando le perdiamo una piccola parte di noi muore....

Kylie ha detto...

Una bella poesia.

Bacio

modna50 ha detto...

Un tempo in ogni casa di campagna c'era un pergolato di lillà, che bei ricordi e che favolose merende si facevano all'ombba dei lillà! felice domenica a Te

il monticiano ha detto...

E come si fa a non apprezzare simili versi poetici se non altro perché perché postati da te.

Kylie ha detto...

Anche nel tuo blog c'è la fastidiosissima verifica parola!

Bacio

serenella ha detto...

Kylie...giuro non lo sapevo. Ora provo a toglierla, poichè la trovo inutile.

zefirina ha detto...

bellissima intensa

@enio ha detto...

nun te proccupà, camperai camperai e a lungo...

serenella ha detto...

@enio...se lo dici tu....