Ed è qui che io abito,nel centro del mio giorno con i piedi per terra e mare tutto intorno.

domenica 5 febbraio 2012

Togli le lettere d'amore dallo scaffale dei libri,
le foto, gli appunti disperati,
sbuccia la tua immagine dallo specchio.
Siediti. Banchetta con la tua vita.
                                                                
 Derek Walcott




10 commenti:

il monticiano ha detto...

Piacciono molto frasi così intense.
Anche a me.
Un caro saluto,
aldo.


ps.il post che hai letto è soltanto fantasia, grazie Serene'.

modna50 ha detto...

Bella frase...ma quello scaffale si trova nel cassetto dei ricordi, e non si puo toglierli, li resteranno per sempre!! buona domenica

Eva ha detto...

Mi piace l'immagine di banchettare con la mia vita. Ti ruberò sia frase che concetto. Ciao!

la signora in rosso ha detto...

fosse così semplice...
i ricordi ritornano nei momenti meno opportuni! Concordo che spesso bisogna buttare via le cose che ci aiutano a ricordare..

Kylie ha detto...

Le lettere d'amore evocano sempre momenti di grande romanticismo.

Buon lunedì!

zefirina ha detto...

bellissima ma non riuscirei proprio a togliere le lettere d'amore dal quello scaffale lì

serenella ha detto...

Ciao Aldo, questo è solo uno stralcio della poesia di un poeta che non conoscevo.
Sono contenta che il tuo post sia inventato.

serenella ha detto...

E si, modna50, i ricordi non può toglierceli nessuno.Ci fanno compagnia e il tempo cancella quelli più dolorosi.


Prego Eva: fa' pure.Grazie per essere passata da me.

serenella ha detto...

Signora: non butto mai via niente...solo quello che mi fa star male.Ma forse bisogna imparare a convivere anche con ciò che non è piacevole.

serenella ha detto...

Kylie: buona settimana a te.



Zefi: anch'io non le ho tolte; sono tutte lì;))