Ed è qui che io abito,nel centro del mio giorno con i piedi per terra e mare tutto intorno.

domenica 17 maggio 2009

Un pensiero piccolo piccolo


Peonia
petalo a petalo
palpiti,
ti apri,
ti ricomponi

Ogiwara Seisensui (1884-1976)

25 commenti:

Calliope ha detto...

Pensiero piccolo piccolo ma verità grande grande cara Serenella.
Siamo tutti come la peonia..

Baci e buona domenica

Flesciato ha detto...

Uhm si ed ora di ricoporsi...patalo a petalo...e cosi la peonia tornerà ad avere il suo splendore...in fondo si perdono i petali ma a volte si rifiorisce...bacioo

Drewes ha detto...

Ciao, sono l'amministratore di un blog cinematografico dedicato alla Settima Arte e non solo.

Mi piacerebbe se accettassi la mia proposta di scambio link. Che ne pensi? ;-)

Fammi sapere.
Drewes
http://angolofilm.blogspot.com/

zefirina ha detto...

un piccolo
grande
pensiero

gturs ha detto...

molto spesso le grandi cose nascono da da quelle piccole.....
Un caro saluto, roberta.

Lara ha detto...

Splendido il fiore e dolcissimo il pensiero.

Notte serena!
Lara

serenella ha detto...

Per Drewes: ok!

francuzza ha detto...

adoro le peonie, fiore così elegante, pudico un po' ritrosa...
notte grande donna!
franca

amatamari ha detto...

:-)

traccedinchiostro ha detto...

stessa delicatezza hanno fiore e ''piccolo pensiero''

Pier Luigi Zanata ha detto...

Nella sua estrema brevità, l'haiku è forse il genere che esprime al meglio la sensibilità giapponese, che preferisce l'allusione, l'accenno, il frammento alla completezza e alla ridondanza.

Sempre di Ogiwara Seisensui

La sera, borsa di ghiaccio
bianco
il silenzio tra noi

Credo che anche questo aiku si attagli al tuo intimismo webico de non.
Felice e radiosa settimana

Pupottina ha detto...

meraviglioso questo piccolo pensiero!
buon inizio settimana ^_____________^

Andrew ha detto...

che bella!

buon inizio settimana

Angelo azzurro ha detto...

@ Concordo sul fatto che ci sentiamo tutti un pò peonia...

Guernica ha detto...

Bellissimi!
Mi danno la sensazione di tanta freschezza...
Mi ci tufferei :)

Buona settimana e un bacione!

cenere ha detto...

mi sono sentita una peonia.
è grave?
:-)

serenella ha detto...

Calliope: si, ci sentiamo tutti peonie.

Flesc. certo si rifiorisce...sempre. Bacio anche a te.


Zefi: l'autrice della poesia ringrazia.


Roberta: certo ogni grande cosa, credo, sia fatta di piccole mille cose.

giordan ha detto...

la poesia compressa in pochi versi, è la più complessa. con pochi strumenti, devi dare vita al pensiero.

bel post serenella


ub abbraccio ciao

serenella ha detto...

Lara: si, la peonia è davvero un bel fiore.


Francuzza. si, dai versi deduco che è un fiore riservato. Elegantissimo. Perchè non lo dipingi, artista?


Amata: un grande sorriso anche a te.


Lella: delicatezza, eleganza, pudicizia...quanti aggettivi, stasera.

serenella ha detto...

Pier: grazie per il tuo commento e per lo haikù che hai scritto. Si, si addice per davvero.

Andrew e pupottina: grazie per le paole rivolte al pensiero piccolo piccolo ma intenso.

Angelo: si, tutti noi ci siam sentiti peonie.

serenella ha detto...

Cenere: confermo, è una sensazione condivisa dalle bloggers che si sono affacciate al mio blog.


Giordan: credo che sia la composizione poetica più difficile.
Buonanotte.

Annarita ha detto...

Sere, l'haiku non è di Pier, ma di Ogiwara Seisensui se non ho capito male;)

Fiore di una bellezza struggente e pensiero delicato.

Dormi bene.
annarita

serenella ha detto...

Si, Annarita, è la stessa autrice dello Haikù pubblicato da me. Lo ringraziavo per la particolarità dei versi, tanto adatti al mio blog. Buonanotte anche a te, mia cara.

Cinzia ha detto...

Il fiore è meraviglioso, la poesia nn è da meno!
Baci Serenella.
Cinzia

serenella ha detto...

Grazie per i baci, Cinzia, che ricambio.