Ed è qui che io abito,nel centro del mio giorno con i piedi per terra e mare tutto intorno.

lunedì 4 maggio 2009

Una considerazione.....


Mi dicono che mi sono isolata tanto, troppo. Ed è strano per me che amo stare tra la gente, parlare, confrontarmi.....mi dicono che sono diventata tutta casa e lavoro....dopo aver frequentato corsi d yoga e di aerobica in tempi in cui pochi lo facevano.

Mi dicono che sono diventata triste, chiusa...io che ho sempre amato l'autoironia.

Che sto troppo tempo davanti al pc, surrogando cosi' tutto quello che caratterizzava la mia vita precedente.
E si, perchè internet è un mondo virtuale, non vero, un mondo fatto di schermo,parole digitate, pensieri scritti solo per piacere agli altri....

E se questa realtà non mi piacesse piu' e se la gente che interagisce non me, al di fuori dello spazio domestico non mi coinvolgesse più di tanto e mi avesse dato solo tanto dolore?
Voglio difendermi, nascondermi dietro uno schermo, rimanendo me stessa, senza sentirmi attaccata da chi non mi condivide.

Si può cambiare anche alla mia età. O no?

21 commenti:

Paola ha detto...

Spero che tu riconsideri questi tuoi pensieri; soprattutto spero di non essere tra quelli che ti hanno causato dolore!
Certo talvolta viene lo scoraggiamento in tutto quello che si fa... allora tralasciamo un pochino e dopo rifacciamo pace con quella cosa!magari ci sembra anche più bello dopo, un po' come quando si bisticcia tra i innamorati e dopo ci si vuole più bene.
Un bacione cara Lindy e buona serata.

Angelo azzurro ha detto...

Un grande cambiamento l'ho fatto anch'io in questi ultimi mesi e sono stata rimproverata per questo da chi non capisce.
A chi mi contesta dico che piuttosto che stare, per esempio, passivamente davanti ad un video Tv è molto meglio interagire in rete con persone che sento a me affini. La rete mi fa sorridere, mi fa riflettere, mi informa. Mi piace navigare, insomma e finchè proverò questo interesse, continuerò nella cosa.
Perciò, certo che si può cambiare, a tutte le età!
Ciao Serenella, alla prossima!

gturs ha detto...

A quanto leggo siamo tutte nello stesso brodo....a volte anch'io mi guardo intorno e mi sorprendo isolata in un mondo tutto mio, e allora mi dico che sto esagerando....condivido il pensiero di angelo azzurro;)
Alla prossima serenella, roberta.

serenella ha detto...

No, Paola. Qui, in rete non ho ricevuto delusioni. Purtroppo sono fuori, in quello che chiamiamo mondo reale.
Buona serata, mia cara.


Angelo: qui mi piace dialogare con persone affini, poichè con tanti di voi condivido interessi che difficilmente condividi con tante persone. Sono in questo mondo virtuale da più di un anno con vari blog. Ci sto bene, mi sento protetta.
Alla prossima.

No, non penso che si stia esagerando. Uso il plurale perchè siamo nella stessa barca.
Buona serata.

Mao ha detto...

In questo post riconosco esattamente le parole di mia sorella Viviana, anche lei delusa e dolorante del reale. A volte ci si nasconde dietro a una maschera che potrebbe anche essere un blog o fualsiasi altra cosa per sopravvivere ad un dolore o a una situazione complicata. Benvenga se ci permette di andare avanti e magari aumentare il numero degli amici. A mio avviso, internet, la realtà virtuale, non e molto differente dalla vita reale perchè comunque ci si confronta sempre con delle persone che hanno emozioni e sentimenti come noi. Nella vita non e mai tardi per cambiare! Mao

serenella ha detto...

Infatti, Mao, sono cambiata. Anche se mi viene il dubbio che gli ormoni e l'età abbiano il loro peso....

amatamari ha detto...

Puo' esistere un cambiamento che non è un tradimento o un allontanamento?

serenella ha detto...

Si, Amatamari può esistere. Un cambiamento nel modo di reagire agli eventi, determinato dalla esperienza, da fatti che si ripetono sempre nella stessa maniera.

zefirina ha detto...

si può cambiare a qualsiasi età, ne sono certa, e ci si può rifuggiare dietro ad un pc se il mondo fuori ci ha stancato, tanto poi quello rientra dalla finestra, perchè qui comunque ci sono persone reali con cui interagisci e allora magari fra un po' rimetterai il naso fuori dalla porta

e poi sì l'età, gli ormoni, le esperienze negative e non hanno il loro bel peso

ma

ce la puoi fare a sorridere

ti abbraccio

rom ha detto...

Ciao Serenella.
Una ovvietà: se uno vuole evadere, lo fa ovunque, anche nella vita non virtuale cosiddetta reale.
Se no, anche qui coltiva la presenza alla vita, che necessita della capacità di cambiare.
Si può cambiare in peggio? Dipende dal "disegno segreto" che ciascuno di noi ha in sé.
Alcuni studiosi dell'animo umano dicono che questo "disegno", questo "progetto", tende quasi sempre verso la propria realizzazione vitale, di segno positivo, e che la persona deve solo trovare l'ambiente che glielo permette.

Andrew ha detto...

si può sempre cambiare serenella
buona giornata

Anja ha detto...

Si può sempre cambiare è ovvio, quello che non è ovvio e nemmeno legittimo, secondo il mio modesto parere, è che, quando cerchiamo un'altra strada, c'è sempre una schiera di gente non meglio identificata che si confonde tra gli amici sinceri (che ti parlano col cuore), che parla solo per dare fiato alle trombe. Tanto le lezioni si capiscono solo provandole sulla propria pelle, vai avanti per la tua strada, che almeno se sbagli potrai dire in tutta coscienza che è stata solo colpa tua e non avrai rimpianti di non aver fatto qualcosa. Un abbraccio

traccedinchiostro ha detto...

io credo si cambi si e credo si cambi in continuazione pur rimanendo sé stessi e proprio rimanendo sé stessi
Gli altri, quelli che guardano spesso solo il fuori e poco il dentro notano i cambiamenti quando sono compiuti ma non si accorgono delle piccole modifiche quotidiane
A volte è difesa, a volte è consapevolezza e qualche volta è stanchezza ma si cambia si ed allo stesso modo in cui si imbiancano i capelli cresciamo noi pur restando spesso bambini dentro.
Non credo nemmeno siano le delusioni a farci cambiare ma sia una necessità dovuta al fatto che si cresce e si cercano altre vie per i nostri orizzonti.
D'altra parte la vita è un movimento continuo, potremmo essere immobili noi?

buona giornata :-)

Pro-Abruzzo ha detto...

punto 1:certo che si può cambiare
punto 2: amiamo internet ma di + la vita "vera"
punto 3: ognuna faccia come vuole
punto 4 Ciao
punto 5...no scherziamo :D

Cinzia ha detto...

A volte sono le persone, le delusioni, le esperienze negative che ci fanno cambiare...
Baci
Cinzia

Pier Luigi Zanata ha detto...

Certo che si puo' cambiare.
La grande scrittrice Harriet Martineau scriveva:
''L' estate della vita giunge impetuosa senza essere stata preceduta dall' intermezzo primaverile''.
Vale

giordan ha detto...

Ogni essere umano, giorno dopo giorno, cambia e si evolve. Le persone intelligenti e sensibili, cambiano in modo più incisivo. E' un fattore naturale che a volte, spaventa. A volte, ci si perde nei rapporti del quotidiano... un compagno o una compagna, può essere cardine temporaneo di un frammento di vita ma non della vita intera. E' una considerazione forte ma la mia esperienza vissuta mi ha fatto comprendere questo.

dobbiamo convivere con delle piccole sofferenze quotidiane anche se a volte pesano un pò.


un abbraccio

francuzza ha detto...

ciao dolce serenella!
si cambia? si specialmente alla nostra età, tu dici complici gli ormoni?, un po'di zampino lo mettono se non altro sull'umore! come dice Pier l'estate arriva al galoppo senza prima passare per la calma della primavera, ora abbiamo una visione della vita diversa, più consapevole per certi versi!
buona giornata
franca

serenella ha detto...

Zefirina: il mondo reale non puoi abbandonarlo, perchè hai il lavoro, esci a fare la spesa, vai a pagare le bollette...insomma i rapporti continuano, però ti accorgi che sei più selettiva nello scegliere le persone con cui onteragire. E qui l'età, le esperienze, gli ormoni, hanno un peso....


Rom: molto gradito il tuo intervento, poichè il tuo è un parere da esperto. E' bello sapere che i progetti di un uomo sono sempre tendenti alla vita. A volte temo di essere un tantino autolesionista.



Andrew: per fortuna si cambia!

serenella ha detto...

Anja: si, sono d'accordo con te. Sbagliandon s'impara. Io, però, ho bisogno di sbagliare molte volte per capire la lezione.


Lella: siamo in continua evoluzione, almeno credo, cambiare è ovvio. Un po' per volta, ma inesorabilmente. C'è chi dice: Non cambierò certo ora, alla mia età. Mi fa una rabbia.



Pro-Abruzzo: anch'io amo la vita vera.

serenella ha detto...

Cinzia: bentornata tra noi. Ci fanno cambiare tutte le esperienze, secondo me. Positive e negative.



Pier: bella citazione. Anche nella vita non esistono le mezze stagioni.


giordan Bentornato anche tu.Si, siamo in evoluzione. Cambiamo noi e le persone che ci stanno accanto.
Non possiamo, però buttare tutto dietro. Magari in una coppia, in una amicizia, si cambia insieme, perchè si è cresciuti insieme.
Non è negativo, anzi!


Franca: in questo mio cambiamento, e qui c'entrano assai gli ormoni,
sono meno ansiosa, più dolce, anzi: mi sono addolcita. Si acquisiscono alcune certezze che prima non avevi.
Buona giornata saggia Francuzza.


Buona giornata a tutti voi.