Ed è qui che io abito,nel centro del mio giorno con i piedi per terra e mare tutto intorno.

domenica 1 marzo 2009

le parole di marzo


Nuvole sono le parole
nel cielo del mio pensiero.
Lievi, capricciose, di piombo,
leggere.
Si risolveranno in piogge
al tramonto.
E racconteranno di lacrime taciute.
Dicono l'amore,
cantano la vita,
disegnano capriole
di peschi e rami turchini.
Le parole di marzo
hanno gemme che esplodono
sui rami di un inverno che fugge.
Le parole di marzo sono frantumi di sole.
Sanno di parole segrete.
E tu ascolta le mie parole.
Sono pane e rugiada
miele e veleno.
Sono musica grido preghiera.
( Vieni. Non portarmi mimose.
Lasciami un sogno di parole
tra le dita).
angela de leo



Non ho trascritto tutti i versi.
Spero non me ne voglia l'autrice.

21 commenti:

Kylie ha detto...

Marzo è finalmente arrivato, mi sento più sollevata...

Felice settimana

serenella ha detto...

Anch'io, Kylie.
Felice settimana anche a te.

max ha detto...

Bellissime "parole di marzo",non so quale sono le parole non trascritte, ma queste bastano.
ciao

cenere ha detto...

parole, profumi, colori di marzo...
e sorrisi tra la pioggia fine.
ciao,
cenere

Angelo azzurro ha detto...

Vorrei già che fosse la fine del mese per vedere più luce e per sentire il tepore della primavera!

Vane ha detto...

feliceeee settimana^^..

iniziamo marzo daiiiii

Pier Luigi Zanata ha detto...

Mi ritrovo molto nei versi di Angela de Leo, forse perche' sono un marzaiolo.
Vale

BlackBodyGirl ha detto...

veramente belle queste parole.... e ho voglia di primavera!

Pier Luigi Zanata ha detto...

Serenella se mi contatti alla mia e-mail ti faro' un regalo.
Vale

serenella ha detto...

Max...ho scelto quelle che sentivo più vicine a me.
Ciao Cenere: tanti sorrisi. Speriamo.
Angelo: che voglia di primavera. Anche al sud non si capisce più niente. E' da stamattina che piove.
Un bacio Vane! Hai ragione : ottimismo!
Pier.sei un pesci come mio padre. Stesso sguardo limpido, trasparente.

Sabatino Di Giuliano ha detto...

Godimo di ogni mese che viviamo
ed ora... ben venga mazo!
grazie per questi versi bellissimi
Un forte abbraccio
Saba

amatamari ha detto...

Non conoscevo questa autrice e trovo che i versi che hai trascritto sono molto belli, delicati e forti insieme...

Grazie

serenella ha detto...

L'autrice è una pugliese. Forse non molto conosciuta ma bravissima.

francuzza ha detto...

marzo un mease strano...non più inverno, non ancora primavera....
è il mese della speranza...della speranza che arrivi il sole, che la pioggia sia breve e sottile, della luce che combatte il buio piano piano, del risveglio ....
si, sono dei bei versi che come sempre ci regali dolce serenella
notte
franca

Fernando Rodrigues ha detto...

Maravilha esta fantastico!

bjus
Fernando

Alessandro ha detto...

parole bellissime.. autrice che vado a cercare!!

Annarita ha detto...

Versi molto intensi...a marzo come in ogni stagione della vita.

Un abbraccio
annarita

serenella ha detto...

Grazie, Francuzza. Si, marzo è la luce che torna, è vita.
Alessandro: troverai recensioni , ma non credo i suoi versi. Ne postero' ancora.
Grazie Annarita. Vi abbraccio tutti.

serenella ha detto...

Fernando Rodrigues, grazie per il tuo passaggio.

Sabatino Di Giuliano ha detto...

Ah! non ti avevo detto che l'immagine e' bella. Dar falore all'isieme ponendo tra noi e lo stesso un oggetto in primo piano.
Se poi si tratta di fiori, la magia e' raggiunta!
Ciao Sere

serenella ha detto...

Grazie, ma non l'ho fatta io la foto. Pero' amo particolarmente le foto di fiori.