Ed è qui che io abito,nel centro del mio giorno con i piedi per terra e mare tutto intorno.

venerdì 13 marzo 2009

Questa notte.....

"Il peso della notte è il peso delle domande che non hanno risposte.
La notte è dei malati, degli inquieti, non c'è modo di liberarsi della sua tirannia.
Si può accendere una luce, aprire un libro, cercare alla radio una voce confortante, ma la notte rimane lì in agguato:
dal buio veniamo, nel buio torniamo e buio ero lo spazio prima che l'universo prendesse forma...."


"Ascolta la mia voce"
susanna tamaro

Lo so che questa notte per me, per mio marito, sarà lunga.
Non riesco a tirare fuori le parole per esprimere quello che provo.
Vi chiedo scusa

8 commenti:

serenella ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
traccedinchiostro ha detto...

la notte rallenta tutto, anche i pensieri e soprattutto i pensieri meno meno piacevoli; la notte è amica e compagna o nemica terribile
e sembra così buia nonostante vi siano infinite stelle ad illuminarla. Dopo la notte però rinasce ogni giorno il sole
un abbraccio
lella

Pier Luigi Zanata ha detto...

La notte e' gia' passata.
Felice e radioso giorno.
Vale

Kylie ha detto...

Ciao cara, ti invio un abbraccio forte.

Paola ha detto...

Talvolta il buio nasconde una luce immensa!
ciao cara, buon week end-

3my78 ha detto...

Susanna tamara mai mandata giù. E' grave?:-D

Cinzia ha detto...

Serenella...un abbraccio forte forte.
Cinzia

miky ha detto...

Per arrivare all'alba non c'è altra via che la notte.
Kahlil Gibran