Ed è qui che io abito,nel centro del mio giorno con i piedi per terra e mare tutto intorno.

martedì 14 aprile 2009

Armonie di bambini


Marzo

Accogliente

Regala rose e suona

Zufoli

dOlcemente

Luigi 7 anni

2 B


Aprile

Mese di Aprile

mese di strilli e di allegria

mese di uova colorate

mese delicato

mese di foglie nuove

mese di farfalle e di api

mese di alberi in fiore

mese di colori tenui

mese di erbetta

mese di vacanze

mese di tenerezza

mese di pioggia

mese di gioia

mese di frutti succosi

mese incantato.

Francesco, 7 anni

2B

17 commenti:

Angelo azzurro ha detto...

Stai educando dei piccoli poeti,
Troppo bravi!!

serenella ha detto...

Cerco di trasmettere loro il mio amore per la poesia. Grazie Angelo.

progvolution ha detto...

in quei versi c'è la nostra unica speranza per un futuro migliore
Sussurri obliqui

serenella ha detto...

Perciò ho gran cura delle "mie Speranze"....

Vania e Paolo ha detto...

Brava..la magia , la speranza, la vita è nei bambini !!!
Un bacio Vania

Pier Luigi Zanata ha detto...

Complimenti a Luigi e Francesco e alla loro insegnante.
I LUIGI E I FRANCESCO GRANDI CON PIER IL MASSIMO

I
Luigi
Unici
Inimitabili

Grande
Inventiva

E
I

Francesco
Rinomati
Attraenti

Niente
Cedono

Espressamente
Sostengono
Concetti
Originali

Geniali
Ricercatori

Amabili
Nella
Dedizione

Intelligenti

Con

Pier
Insieme
Emergono
Rapidamente

Indicano
Lodevoli
Mete
Alle
Sognanti
Speranze

Importanti
Meritevoli
Onori

nota: Luigi e Pier= Pier Luigi
e
Francesco e Pier = Pier Francesco il nipote di Pier Luigi.
Vale

francuzza ha detto...

ma le hanno scritte i tuoi bimbi??!!
sono bravissimi....tu sei stupenda!!! ci fossero più insegnanti come te...la scuola sarebbe tutta un'altra cosa...
bacioni dolce serenella

amatamari ha detto...

Viva i bambini e viva pure le maestre!!!


:-)

giordan ha detto...

fantastico! questo è il giusto rapporto bambini insegnante. Brava serenella alla faccia di chi vuole una scuola in Italia di serie B.

un bacione, sei grande ciao

gturs ha detto...

Gli adulti dovrebbero imparare a parlare con il cuore, proprio come fanno i bambini;)
Buona serata, roberta.

Viviana ha detto...

Se il lavoro di semina e buono, i frutti saranno buoni quando matureranno e la semina incomincia proprio dalle vostre mani. Continua così!
Buona vita, Vivianaarerses

Pier Luigi Zanata ha detto...

Complimenti a Luigi e Francesco e alla loro insegnante.
I LUIGI E I FRANCESCO GRANDI CON PIER IL MASSIMO

Immensi
Luigi
Unici
Inimitabili

Grande
Inventiva

Eminenti
Iinfaticabili

Francesco
Rinomati
Attraenti

Niente
Cedono

Espressamente
Sostengono
Concetti
Originali

Geniali
Ricercatori

Amabili
Nella
Dedizione

Intelligenti

Che
Osano
Notevolmente

Poi
Insieme
Emergono
Rapidamente

Indicano
Lodevoli
Mete
Alle
Sognanti
Speranze

Importanti
Meritevoli
Onori

Scusa la ripetizionem ma ieri mi sono saltate alcune parole, rimaste nella tastiera.
nota: Luigi e Pier= Pier Luigi
e
Francesco e Pier = Pier Francesco il nipote di Pier Luigi.
Vale

serenella ha detto...

Vi ringrazio per i complimenti rivolti a me come docente ma tutto ha un buon esito (quasi tutto), perchè i bambini si fanno coinvolgere dal mio entusiasmo.

serenella ha detto...

Pier...simpaticissimi i tuoi acrostici. i termini usati corispondono a verità. Entrambi sono bellini assai, come tutti i bambini, sognano un mondo nuovo, fantastico. Uno dei due mi adora letteralmente. E mentre parla con me si inventa delle storie incredibili. Naturalmente sa che io credo tutto possibile...A Natale mi ha scritto se volevo salire con lui sulla slitta di Babbo Natale.... Mi assegna i compiti a casa....

serenella ha detto...

Francuzza: le insegnanti che conosco io hanno tutte un grande amore per i bambini e credono ancora nel valore educativo ed istruttivo della scuola. Credimi, nelle elementari succede ancora. Ma anche dopo.
Amatamari: grazie...vale per tutte le maestre italiane.
Giordan: pare che la scuola elementare sia l'unica che funzioni ancora bene in Italia. Pare, eh...

traccedinchiostro ha detto...

ahhh ma allora i poeti esistono ancora!
Che bello Serenella sei riuscita a trasmettere il tuo amore per la poesia a questi cuccioli d'uomo, a stimolare la loro fantasia
Brava tu e bravi loro

Sa ha detto...

Quanto splendore ci mostri Sere, e che dolci brividi, questi versi, mi hanno fatto venire! Santi bambini!
Una buonissimisssimisssima notte!
Sa.