Ed è qui che io abito,nel centro del mio giorno con i piedi per terra e mare tutto intorno.

lunedì 13 aprile 2009

Cemento armato

Lo so, è un giorno di festa....ma non riesco a star zitta su quest'altra VERITA' annunciata che ho appreso leggendo un commento sul blog di Anna, Miss Kappa.
Si fa riferimento ad un capitolo " Cemento Armato" tratto da Gomorra.
Ovviamente sono andata a ri-leggerlo con più attenzione e ne riporto alcuni capoversi.
"....Cerco sempre di calmare quest'ansia che mi prende ogni volta che cammino,ogni volta che salgo le scale, prendo ascensori, quando struscio le suole su zerbini e supero soglie. Non posso fermareun rimuginio d'anima perenne su come sono stati costruitipalazzi e case.....
So come è stata costruita mezz'Italia. E più di mezza. Conosco le mani, le dita, i progetti.E la sabbia.La sabbia che ha tirato su palazzi e grattacieli. Quartieri, parchi, ville. A Castelvolturnonessuno dimentica le file infinitedei camion che depredavano il Volturno della sua sabbia. Camion in fila che attraversavano le terre costeggiate dai contadini che mai avevano visto questi mammut di ferro e gomma.....Ora quella sabbia è nelle pareti dei condomini abruzzesi......"
Da "Gomorra" di Roberto Saviano
Capitolo: "Cemento armato" (pagg 234 e 236)

11 commenti:

Angelo azzurro ha detto...

Verità che in tanti hanno ignorato volontariamente. E' ora che qualcuno debba rispondere di tutto questo!

giordan ha detto...

e che dire se non CAMBIAMENTO? Noi cittadini non abbiamo voce sui giochi di potere, sui giochi di corte ma abbiamo la possibilità di mandarli tutti a casa. Allora tu mi dirai ma come si fa? Semplice alle prossime elezioni ci presentiamo a votare ma non votiamo nessuno!
E' proprio una vergogna tutto questo.

serenella ha detto...

Vergogna e senso di impotenza, ecco quello che si prova a vivere in questo Paese.

gturs ha detto...

E' proprio una vergogna!
Come dice giustamente angelo azzurro:
"Verità che in tanti hanno ignorato volontariamente".
Io vivo in un borgo medioevale dove le case sono state ristrutturate.........chissà come!
Piacere di aver letto il tuo blog, roberta.

Flesciato ha detto...

Mah la questione è dormire con la coscienza traquilla...senza paure...mah...come fanno a dormire tranquilli!?!?in qst società manca davvero la gente...il cuore e la coscienza SOCIALE...

serenella ha detto...

Flesc....prendono i tranquillanti per dormire. Semplice, no?

Viviana ha detto...

Spero veramente che i responsabili di questa strage che in parte poteva essere evitata lavorando bene e non chiudendo gli occhi, paghino le loro colpe e in tempi rapidi. I governanti questa volta hanno il dovere e l'obbligo morale di andare fino in fondo in tempi celeri. Buona vita, Viviana

Annarita ha detto...

No, Serenella, non prendono i tranquillanti per dormire perché non ne hanno bisogno!!!
Hanno la coscienza aprova di tranquillanti quelli, con l'animaccia che si ritrovano!

E' meglio che mi fermi qui, altrimenti chissà che cosa butto giù a scrivere.

amatamari ha detto...

Mi ha turbato fortemente questa ennesima strage ad opera di un Paese che agisce in modo truffaldino.
Perche' non sono solo i costruttori ma anche gli appalti truccati, i controlli non effettuati, le leggi prorogate, e via via in un sistema perverso dove politica, affari e mafia si intrecciano da nord a sud in un abbraccio mortale.

serenella ha detto...

Viviana....non credo he i responsabili pagheranno. Riusciranno a farla franca, ancora una volta.
Annarita....in effetti hai ragione. Dicevo dei tranquillanti perchè speravo avessero una coscienza.
Amatamari....quello che è accaduto è frutto di mille imbrogli e mille problematiche irrisolte, di lungaggini burocratiche. Paga sempre chi non c'entra. E' questo che non trovo giusto.

giardigno65 ha detto...

Cemento disarmante