Ed è qui che io abito,nel centro del mio giorno con i piedi per terra e mare tutto intorno.

lunedì 20 aprile 2009

Mia madre






E' difficile dire con parole di figlio

ciò a cui nel cuore ben poco assomiglio.


Tu sei la sola al mondo che sa, del mio cuore,

ciò che è stato sempre, prima d'ogni altro amore.


Per questo devo dirti ciò ch'è orrendo conoscere:

è dentro la tua grazia che nasce la mia angoscia.


Sei insostituibile. Per questo è dannata

alla solitudine la vita che mi hai data.


E non voglio esser solo. Ho un'infinita fame

d'amore, dell'amore di corpi senza anima.


Perché l'anima è in te, sei tu, ma tu

sei mia madre e il tuo amore è la mia schiavitù:


ho passato l'infanzia schiavo di questo senso

alto, irrimediabile, di un impegno immenso.


Era l'unico modo per sentire la vita,

l'unica tinta, l'unica forma: ora è finita.


Sopravviviamo: ed è la confusione

di una vita rinata fuori dalla ragione.


Ti supplico, ah, ti supplico: non voler morire.

Sono qui, solo, con te, in un futuro aprile.


Pasolini



12 commenti:

Pro-Abruzzo ha detto...

magnifica..superfluo commentare

giordan ha detto...

ciao serenella, ecco un poeta che amo molto, Pierpaolo Pasolini. E' stato un uomo che ha tracciato un percorso evolutivo nella poesia ed è riuscito a mettere in evidenza i limiti culturali del nostro paese. Il dramma è che dal giorno della sua morte ad oggi, non c'è stata crescita culturale in questo paese perlomeno a livello di massa.


ciao

amatamari ha detto...

Davvero un grande regalo per me questa sera: un poeta unico, una poesia di incomparabile bellezza.
Grazie.

francuzza ha detto...

si...davvero superfluo commentarla....
per me è triste leggerla...gli ultimi versi sono dolorosi...la sto perdendo..ogni giorno un po'....
un abbraccio e buonanotte grande donna

Pier Luigi Zanata ha detto...

Pasolini grande poeta e magnifico accostamento ''Le tre eta' della donna'' di Gustav Klimt.
Buona serata
Vale

Angelo azzurro ha detto...

Sere, abbiamo pubblicato la stessa immagine parlando di mamma! La mia ha compiuto gli anni il mese scorso, cara la mia mamma!
Hai scelto una poesia stupenda!
Ciao cara!

Cinzia ha detto...

Una lirica struggente...nn ha bisogno di commenti...
Baci
Cinzia

Guernica ha detto...

E' sempre bello trovare le parole di un grande uomo come Pasolini.Genio della scrittura e della regia.Profonda ammirazione!
Un bacio Serenella :)

progvolution ha detto...

grande Pasolini
Sussurri obliqui

Mao ha detto...

Per la prima volta in vita mia leggo una poesia di Pierpaolo Pasolini e ne rimango colpito per la sua bellezza.

francuzza ha detto...

buonanotte dolce serenella!!

serenella ha detto...

Buonanotte anche a te, mia cara.